Governo dell' Ordine

   
 


 

 

Benvenuti

La Madonna di Bonaria

Decreto Sovrano Magistrale

Origine della Cavalleria

Figura del Cavaliere

Il Cavaliere e le sue Armi

Nascita dell' Ordine

Gran Maestro

Governo dell' Ordine

Il Gran Priorato d'Italia

Corpo Volontario

Ordini Cavallereschi Non Nazionali

Attività Assistenziale

Attività Ospedaliera

Informazioni

Decorazioni

Articoli Giornale

Apprezzamenti

Libro de visitantes

Contacto

Contador de visitas



 


     
 



La vita e le attività dell'Ordine sono regolate dal Decreto-Costituzione dal Codice cavalleresco.
Essendo l’Ordine di Bonaria di natura dinastica, il Gran Maestro è per diritto e prerogativa ereditaria ed esclusiva, il Capo della Casa Condal Soberana Gavaldà.

Attualmente il Gran Maestro dell' Ordine è il Principe don Ruben Alberto Gavaldà, attuale Capo della Casata

II Governo dell'Ordine in base alla Costituzione vigente è suddiviso in:


1)Capitolo Generale

2)Gran Consiglio Magistrale

3)Capi Giurisdizione

4)Ambasciatori chiamati Rappresentanti Permanenti

Tutte queste cariche vengono nominate direttamente dal Gran Maestro che, per facilitare la conduzione degli affari e dei lavori dell'Ordine, può, a sua discrezione e senza limitazioni, delegare alcuni dei suoi poteri o autorità ad Alto Ufficiale dell'Ordine.

Il Capitolo Generale è l'organo di Governo dell'ì Ordine che coadiuva il Gran Maestro in caso di decisioni di rilevanza. Se il Gran Maestro viene a mancare prima che abbia provveduto a nominare un erede, sarà il Supremo Consiglio, nella Sua interezza, a decidere il nome del nuovo Principe
Sovrano Gran Maestro e tale decisione dovrà essere rispettata da tutti i Confratelli dell’Ordine.

Se il Principe Erede che deve assumere la carica di Gran Maestro non ha compiuto i 18 anni di età, oppure non assume la carica temporaneamente, per qualche ragione, l'Ordine sarà governato “temporaneamente” dal Capitolo Generale, che assumerà il comando sino al raggiungimento della
maggiore età del Principe Ereditario.

Il Gran Consiglio Magistrale viene tenuto ogni due anni ed è convocato dal Gran Maestro.

Il Gran Consiglio Magistrale è formato dai seguenti membri:

Gran Maestro; Gran Cancelliere, Re d’Arme, Presidente del Consiglio, Capo del Consiglio Genealogico e
Araldico, Grande Inquisitore, Gran Hospitaliere e tutti i membri facenti parte del governo dell'Ordine con delega di responsabilità.

Possono partecipare alla riunione del Consiglio Magistrale i Capi Giurisdizione, gli Ambasciatori presenti nel territorio della sede Magistrale al
momento della convocazione.

Tutti i membri dell'Ordine possono partecipare ai lavori in qualità di uditori e possono essere incaricati di temporanee mansioni.

Tutti i membri appartenenti al Consiglio Magistrale ricevono, per diritto, il trattamento di ” Eccellenza”.

I doveri dei membri del Consiglio Magistrale sono:

- Corpo Diplomatico:
Mantengono i rapporti bilaterali tra gli stati ospitanti ed il governo dell’Ordine, si occupano di ricercare e proporre al Consiglio opere ed azioni che l’Ordine possa intraprendere negli stati ospitanti.


- Re d’arme
Si occupa di gestire tutta la parte cerimoniale dell’Ordine; egli ha facoltà di concedere, dopo approvazione da parte del Gran Cancelliere il rilascio della blasonatura portanti le effigi dell’ Ordine.


- Gran Custode del Tesoro
Lavora in stretta collaborazione col Gran Cancelliere e riferisce direttamente al Consiglio, attraverso il Gran Cancelliere, sulla debita revisione e correttezza dei conti.


- Legale Generale
Consiglia su materie legali ed assiste qualsiasi Giurisdizione in tutto il mondo nei suoi problemi legali.


- Custode del Sigillo Privato
Consiglia il Gran Cancelliere


- Grande Inquisitore Internazionale
Si occupa di procedere al giudizio disciplinare di quei membri che non rispettano i dettami della cavalleria e le norme del Decreto


- Capo del Consiglio Genealogico ed Araldico.

Spetta a lui l’amministrazione dei predicati nobiliari.
E' responsabile per l'amministrazione di tutta la materia Araldica dell'Ordine, mantiene e gestisce tutti gli archivi, deve consegnare annualmente una relazione del suo operato.


- Gran Custode delle Insegne
Cura l'approvvigionamento e la distribuzione di tutte le insegne e gli altri articoli forniti dall'Ordine.

LIl Gran Consiglio Magistrale attualmente è formato da: 



Soberano Gran Maestre:
Son Altesse Royale et Sérenissime Ruben Alberto
Prince Comte Souverain de Gevaudan
leprincedegevaudan@yahoo.com.ar
 



Gran
Canciller:
S.E. Conde C.J.+ don Sergio Valentín 
Salinas y Flores de Torrelavega 
ceremonialsocial@sinectis.com.ar




Jefa del Consejo Magistral
S.E. D.J.+ doña Leonor Navarro de Zunino 




Rey de Armas

S.E. C.J.+ don Sebastián González Montenegro




Jefe del Cuerpo Hospitalario
S.E. C.J. + Dr. Radulfo Gautier y Portuondo



Preceptor Magistral
S.E C.G.M. Lic. don + Alejandro Soutric




Guardián de las Insignias y del Sello Privado
S.E. DJ dpña + Antonia Mercedes Castro




Guardián del Tesoro
S.E. D.G.M. doña + María del Carmen Casas




Jefe del Colegio Genealógico Heráldico
S.E. C.J. don + Arnaldo Ignacio Adolfo Miranda


Oidores
Miembros del Gran Priorato Argentino con invitación magistral explícita